Cisco 7960: come attaccare la cuffia

Per chi “già sa” e vuol fare presto: ecco le indicazioni per connettere una cuffia con microfono o altro sistema audio esterno al telefono VoIP Cisco 7960.

Telefono Cisco 7960
Telefono Cisco 7960

Non mi pare che vi sia traccia, in Rete, di alcuno schema di collegamento per utilizzare il connettore posteriore, sopra a quello della cornetta, per attaccarci una cuffia. Poiché la cuffia è comunuqe molto comoda, specie se si parla a lungo, ho deciso di indagare con mezzi… elettronici e individuare i contatti del connettore.

L’operazione è stata semplice, ma ora dovete fare molta attenzione voi: un eventuale errore non produrrà alcun guasto, semplicemente qualcosa non funzionerà; potrà toccare all’auricolare, al microfono o ad entrambi. Seguite quindi attentamente le indicazioni e guardate bene le foto (le ho fatte io stesso sul mio esemplare e funziona perfettamente).

Si tratta di procurarsi:

  1. un jack telefonico di tipo RJ11 (cosiddetto “da cornetta”, differisce da quello di linea solo perché è un po’ più stretto, ma ha sempre 4 contatti); se ne trovano facilmente nei negozi di elettronica e telefonia. Questo:

    Jack RJ11
    Jack RJ11
  2. uno spezzone di piattina telefonica di quelle normalmente usate per collegare il telefono alla presa telefonica a muro; potete acquistarlo o recuperarlo da un cordone preesistente, a cui taglierete i due jack che ha. Il cavo, una volta inserito nel bocchettone, si dovrà presentare così:

    Cavo piatto idoneo per RJ11
    Cavo piatto idoneo per RJ11
  3. una pinza per “crimpare” i bocchettoni RJ: ve ne potete far prestare una, farvelo fare o, meglio, acquistatela: può sempre servire. Presso i negozi di elettronica ed elettricità si trova ed ha grosso modo questo aspetto (evitate quelle “cinesi”: si… piegano come niente fosse):

    Pinza idonea per la chiusura dei bocchettoni RJ11/RJ45
    Pinza idonea per la chiusura dei bocchettoni RJ11/RJ45

Possibilmente, se non volete impazzire a farvi tabelline di corrispondenza, cercate di usare un cavo i cui fili siano colorati secondo lo standard italiano, ovvero BLU, BIANCO, ROSSO, MARRONE. Quelli di altri paesi vanno ugualmente bene ma drovrete farvi una tabellina di traslazione per far riferimento ai colori delle foto e dello schema che ho fatto io. Nello schema, il filo BIANCO è tracciato con il NERO, altrimenti… non si vedrebbe.

Lo schema è visibile cliccando qui: si aprirà una finestra perché è grande.

Il cavo dovrà risultare inserito nel connettore in questo modo (visto dalla parte dei contatti, foto molto ingrandita):

Cavetto inserito
Cavetto inserito

Dall’alto verso il basso, come sullo schema, BLU, BIANCO, ROSSO, MARRONE. Visto da dietro, dalla parte della linguetta:

Cavetto inserito,  connettore lato linguetta
Cavetto inserito, connettore lato linguetta

si può notare che i colori sono invertiti: MARRONE, ROSSO, BIANCO, BLU. E ora, guardiamo invece come deve risultare saldato il filo sulla presa jack, a cui attaccheremo la cuffia:

Il connettore femmina a cui attaccare la cuffia
Il connettore femmina a cui attaccare la cuffia

Come possiamo osservare, il MARRONE e il BIANCO (che in foto sembra grigio) sono saldati entrambi alla massa. Il BLU è saldato al contatto esterno (diciamo il SINISTRO se facciamo riferimento ai contatti di una cuffia stereo) mentre il ROSSO è saldato al contatto interno (il DESTRO se fosse una cuffia stereo).

Una volta costruito il raccordo, potrete attaccare al vostro telefono Cisco qualsiasi cuffia con microfono: se la presa che avete saldato sarà da 2,5 mm, potrete collegarci un normale auricolare per cellulari, altrimenti collegherete una cuffia con microfono per computer, a cui avrete cambiato gli spinotti (le cuffie con microfono per PC in genere ne hanno due: uno per l’auricolare e uno per il microfono, da attaccarsi alle prese audio del PC. Dovrete toglierli e collegarci un unico spinotto stereo, come da schema).

Ricordate, in caso di mancato funzionamento, che l’unica cosa sicura è la posizione dei contatti sul bocchettone inserito nel telefono: se non sentite nulla, o non vi sentono, dovrete accertarvi che la linea AURICOLARE giunga al filo che si collega all’auricolare della vostra cuffia mentre quella MICROFONO deve giungere al filo connesso con il microfono. Un semplice tester potrà aiutarvi a individuarli.

Buon lavoro e… mettetevi comodi.

73 de IK0MHG Marco V. Principato

(Questo articolo era pubblicato sul vecchio sito MVPNetwork.it, ora non più online. Prima della pubblicazione è stato verificato per correggere gli eventuali elementi obsoleti).

Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...